Storia

Ideato da Stagnara nel 1947, Allègre e Lecante l’hanno modificato nel 1958, sviluppando nella sua forma attuale, utilizzando barre di alluminio e plexidur (materiale ad alta rigidità). Questo corsetto ha fatto la storia del trattamento della scoliosi in Europa insieme allo Chêneau.

Azione

Le spinte toraciche e toracolombari hanno una direzione correttiva sul terzo medio posteriore in senso latero-mediale, postero-anteriore e caudo-craniale; la spinta lombare ha una direzione correttiva in senso latero-mediale diretto con una componente postero-anteriore. Il pancino viene utilizzato per regolare la lordosi. Le spinte devono essere indipendenti dalle prese pelvica ed ascellare, che possono essere, se necessario, prolungate con funzione di controspinta (stop).

Indicazioni

Le indicazioni per questa ortesi sono pazienti in età adolescenziale con curve importanti. Questo tutore non è infatti destinato a pazienti più giovani per evitare deformazioni tubolari del torace.